web-marketing-per-no-profit--dgmarketing

Web Marketing per No Profit

Cosa può fare il Web Marketing per il no profit ?

Il periodo natalizio è storicamente il momento preferito da molte aziende per promuovere i propri prodotti e servizi. L’attenzione e la cura dei contenuti, a dicembre, raggiunge quindi livelli altissimi.

E si possono senz’altro ottenere risultati concreti e soddisfacenti se pensiamo agli E-commerce e più in generale alla vendita sulla rete.

Ma il quesito che mi pongo in questo articolo è un altro, ossia:
Il web marketing può fare concretamente qualcosa per chi ha bisogno di aiuto?

Cosa può fare il Web Marketing per il no profit ?

web-marketing-per-no-profit-dgmarketing-donation

Sicuramente si. Il Web Marketing può aiutare anche il sociale. Lavorando spesso nel terzo settore, con Onlus e Cooperative ho avuto il piacere di conoscere numerose realtà eccellenti che lavorano bene e danno aiuto a tante persone in difficoltà. Ma siccome le attività da svolgere sono tante e le risorse spesso poche, la comunicazione all’esterno diventa l’ultima attività in ordine di priorità.

È importante quindi dedicare tempo e cura alla comunità online per informarla su quanti e quali progetti le onlus si impegnano ogni giorno.
Fondamentale è, come sempre, la gestione dei social network, soprattutto Facebook. Pubblicare post con commenti e fotografie sugli obiettivi raggiunti spesso può fare la differenza ed aumentare la portata della comunicazione.

Perché gli utenti capiscono quando c’è sostanza. E mostrare concretamente cosa viene fatto con le donazioni raccolte può permetterci di aumentare le condivisioni ed il numero dei “mi piace”. Quindi raggiungere un pubblico sempre maggiore.

Cosa può fare il Web Marketing per il no profit - donation

Porto un esempio concreto al quale ho il piacere e l’onore di partecipare quest’anno: il progetto #BinarioDeiDesideri.

Si tratta di un’iniziativa promossa da un centro di accoglienza per persone senza dimora, Binario 95, che si trova alla stazione di Roma Termini ed è gestito da una cooperativa sociale, la Europe Consulting Onlus. L’obiettivo di questa azione di crowdfinding è rendere il periodo delle festività più piacevole agli ospiti del centro, che da anni trovano qui un punto di ascolto e aiuto.

Le nuove tecnologie, come cellulare e Ipad, possono essere utilizzate anche per finalità sociali.
È possibile aiutare concretamente chi ha bisogno. Anzi bisogna farlo, bastano “pochi clic”.

Condivisioni

Comments

comments

Daniele Gregori |Formatore e Web Marketing Specialist | LinkedIn

Comments are closed

Condivisioni